ARMONIZZAZIONE DELLA CASA

Armonizzare la tua casa ti porta ad evitare problematiche psicofisiche, a giungere all’abbondanza economica, a buoni ed equilibrati rapporti con le persone care.

Armonizzare la tua casa e il tuo luogo di lavoro, cercando di rendere neutri sia i possibili danni nel tempo anche fisici da geopatie causate da: nodi di Hartmann, Curry, dalle vene di acque sotterranee, dalle faglie terrestri, sia i danni portati da una casa disarmonica sull’abbondanza, l’energia personale e i rapporti interpersonali, ti migliorerà la qualità della vita a 360 gradi.

Una casa con il letto nella giusta posizione, senza oggetti inutili, armonizzata con figure geometriche sacre come la Genesa, la Pentasfera, gli Yantra, ti porterà alla salute psico-fisica e alla realizzazione degli obiettivi della tua vita.

Io posso fornirvi ogni figura Sacra necessaria all’Armonizzazione della vostra casa o luogo di lavoro, garantendo la loro provenienza e la carica energetica.

genesa di 32 cm in alluminio per ogni abitazione

Passiamo gran parte della nostra vita in casa o in un luogo di lavoro e soprattutto di notte quando dormiamo il sistema immunitario raggiunge il massimo della sua attività e se sollecitato dalle radiazioni naturali si crea iperimmunità e l’autoaggressione immunitaria.

Il sistema immunitario inizia ad attaccare parti profonde del corpo che non riconosce più e scambia per estranee e si creano così malattie autoimmuni, processi di infiammazione e invecchiamento e degenerazione dei tessuti. Quindi dormire su un punto nocivo o non armonico può apportare problematiche anche gravi alla salute psico-fisica, all’umore, alla qualità del sonno.

La nostra casa è lo spazio che più di altri è collegato alla nostra emotività profonda, è il luogo dove abbassiamo le barriere e siamo molto più “noi stessi”. Ecco che quindi, studiando la casa possiamo interpretare e modificare l’inconscio e quindi il nostro destino. Con piccoli e semplici cambiamenti nella propria abitazione è quindi possibile modificare il nostro futuro, migliorando certe aree della nostra vita, da quella economica, a quella degli affetti o quella della lungimiranza e saggezza

Quando arriva un neonato, tutto cambia a livello di coppia, a livello personale. Anche la casa deve cambiare e non solo chiudendo cassetti e mettendo cancelli di protezione, ma in modo più profondo. Un bambino piccolo ha difese immunitarie e protezioni energetiche più basse degli adulti. In casa si possono nascondere insidie invisibili ma nocive, come dormire su un nodo Hartmann o su una falda acquifera o avere la casa con aperture o dislocazione nello spazio da correggere.Fai tanta attenzione a non far dormire i tuoi figli, in letti su punti k o in punti nocivi della casa.

Decluttering

E’ bene iniziare l’armonizzazione della casa con una seduta di Decluttering, ossia di pulizia della casa da oggetti inutili e che non ami più.
Nessun armadio, nessun cassetto deve essere mai pieno, deve essere sempre pronto a poter accogliere altro. Se un abito non lo metti per 12 mesi, quasi sicuramente è da regalare.

Ci sono zone della casa come il Nord-Est in cui non vi deve mai essere accumulo di oggetti, essendo il luogo di meditazione e crescita personale dell’abitazione.Il decluttering viene fatto a step, in giornate successive, basta una seduta via skype e ti insegnerò i segreti per farlo in modo armonico e piacevole.

Come si svolge l’armonizzazione della tua casa

Si può effettuare sia online, via skype o facebook o whatsapp, che in loco o con entrambe le modalità di lavoro.
Si parte dallo studio della planimetria della casa o del luogo di lavoro.
In base ai 4 punti cardinali, dividerò il luogo in 8 zone, controllerò l’armonia dell’apertura delle porte principali e delle finestre e la locazione dei letti nelle stanze.

La prima cosa che vado a studiare riguarda le problematiche e le insidie che la casa può tendere collegate a radiazioni provenienti dalla Terra.
Si vanno a individuano le zone dell’abitazione che emettono radiazioni naturali nocive al benessere delle persone e animali e che in un periodo più lungo, possono compromettere la salute di chi dorme in loro corrispondenza. Queste parti dell’abitazione sono chiamate “zone di disturbo”. Le geopatie sono disturbi che si possono verificare sotto determinate condizioni di campo elettromagnetico, causati per lo più da radiazioni di causa naturale.

La geopatia è particolarmente forte e può divenire pericolosa quando radiazioni naturali telluriche, provenienti dall’interno della terra, incontrano altre zone di disturbo energetico quali faglie (rotture nel terreno) e corsi d’acqua sotterranei.

Questi ultimi sono zone ad alta emissione di sostanze radiattive. In particolare, i corsi d’acqua inglobano magneticamente sostanze radiattive dal terreno propagandole lungo il loro corso. La conseguenza diretta della geopatia è lo stress geopatico, inteso come condizione nella quale l’organismo di un soggetto esposto a lungo termine alla fonte di energia, può avere disturbi quali insonnia, stanchezza, depressione, fatica a respirare, problemi cardiovascolari e persino tumori.

I principali attori delle geopatie, sono i nodi di Hartmann e di Curry.
Esistono altre forme di geopatie, come la rete di Benker.
Oggi sono stati eseguiti molteplici studi sulle geo-patologie derivanti dal dormire su un Nodo di Hartmann, soprattutto se si incrocia con una falda acquifera.
Tali punti vengono chiamati punti K o morti e nel tempo possono portare all’insorgere di patologie tumorali.

( Il Prof. Bergsmann dell’Università di Vienna ha riscontrato cambiamenti di alcune sostanze del corpo quali serotonina, calcio e zinco dopo un periodo di stazionamento in corrispondenza di punti di radiazione terrestre.)

E’ importante con adeguati strumenti studiare la posizione nella tua casa di Nodi di Hartmann, di nodi di Curry, di Falde Acquifere e Faglie.
Non devi mai avere il tuo letto o dei tuoi cari posizionato su un punto K.

Successivamente si studia l’armonizzazione di ogni singola stanza, per il benessere psico-fisico, economico, relazionale degli abitanti della casa o coloro che svolgono l’attività lavorativa in un certo ambiente.
Dove manca armonia si ripristina senza interventi strutturali con le figure geometriche sacre come: la Genesa, la Pentasfera, gli Yantra, il Cubo di Metatron, la Piramide ecc.

Geobiologia

Nodi di Hartmann

Sono dei veri e propri cilindri energetici che convogliano sulla superficie della terra radiazione tellurica
Altro non sono che l’incrocio di reticoli di fasci energetici di larghezza di circa 20-21 cm che si estendono in direzione Nord-Sud a distanza di circa 2 m, ed Est- Ovest a distanza di circa 2,5 m l’una dall’altra. Formano un reticolo rettangolare.

Sono caratterizzati dal fatto di avere una fonte energetica particolarmente alta e sono pericolosi per l’uomo a livello biologico.
Hartmann, medico tedesco, identificò nell’immediato dopoguerra, grazie all’uso di strumentazione biofisica, la fitta maglia dei nodi energetici.

Già gli antichi Romani avevano percezione di questi nodi energetici e si narra che prima di costruire una domus o un edificio sacro, usassero animali da pascolo per un certo periodo, osservandone i comportamenti, riuscendo così ad avere una mappa delle zone neutre ed evitare le zone geopatiche.

Alcuni animali preferiscono evitare queste aree come ad esempio le pecore e i cani che si tengono ben alla larga dai nodi di Hartmann.
Altri animali sono fortemente attratti da fonti energetiche ionizzanti quali gatti, conigli, formiche, api e vespe.

Nodi di Curry

Successivamente ad Hartmann, Curry identificò un secondo reticolo energetico con più ampio spessore, di circa 50-75 cm.
La forma della maglia in questo caso è quadrata e la larghezza tra le fasce è di circa 3,5 m l’una dall’altra, con disposizione Nord est-Sud ovest e Sud est-Nord ovest.

I nodi di Curry sono l’incontro delle fasce e in loro corrispondenza si ha emissione di raggi gamma ionizzanti molto intensa.
Il reticolo dei nodi di Curry è inclinato trasversalmente rispetto allo sviluppo del reticolo di Hartmann.
L’ intensità radiante è più alta di notte tra le 23 e le 2, come quella di altre fonti radianti.

Falde Acquifere Sotterranee

Si tratta di fiumi o piccoli corsi d’acqua sotterranei, che potrebbero aver assorbito sostanze radioattive
La molecola d’acqua agirebbe da moltiplicatore.

Nonostante l’acqua sia l’elemento indispensabile per la vita sul nostro pianeta, la presenza di falde acquifere e vene d’acqua che scorrono sotto le nostre case, ma soprattutto sotto il nostro letto, sono dannose per la salute.

Le correnti d’acqua sotterranea, scorrono attraverso le rocce, le sabbie, le ghiaie, provocando una corrente di elettricità nociva riscontrabile alla superficie del suolo, la cui intensità dipende dalla profondità del corso d’acqua.

I corsi d’acqua sotterranei più pericolosi sono quelli che scorrono in direzione est-ovest.

Faglie

La faglia è uno spostamento di una massa rocciosa che si separa in due parti. Se la divisione avviene in verticale si hanno le fessure, mentre se è in orizzontale si avranno i crepacci.

Le faglie creano un campo energetico perturbato sulla superficie del suolo molto più forte di quello dei corsi d’acqua sotterranei. La loro influenza, va da qualche centimetro fino a un metro di larghezza, e pertanto riguarda soltanto punti specifici dell’abitazione, a differenza dei corsi d’acqua sotterranei che influenzano zone più ampie abitative.

Come difendersi dalle geopatie e vivere in una casa sana

Si identificano le geopatie ricorrendo ad un’analisi del terreno prima di costruire, oppure successivamente nel caso in cui l’edificio sia già stato costruito.

Come accennato, si può eseguire un’analisi con strumento vibrazionale di bio-risonanza metodo di Paul Schimdt o semplicemente un biotensor o pendolo da radioestesia; io adesso mi aiuto anche con il Theta Healing

Una volta noto il tracciato dei reticoli di Hartmann e Curry e identificate le faglie e le vene d’acqua, è possibile organizzare la disposizione di letti, divani, mobili ed elettrodomestici in modo tale da non sovrapporsi a un nodo energetico.

E’ consigliato disporre il letto, sul quale trascorriamo circa un terzo di tempo della nostra giornata (e della nostra vita) in modo da evitare accumuli energetici sui corpi.
La testa della persona deve essere sempre rivolta a nord.

ARMONIZZAZIONE DELLA CASA CON LE FIGURE GEOMETRICHE SACRE

Come già detto, dopo lo studio geobiologico della casa e il decluttering o pulizia e lo studio della planimetria con la sua suddivisione in 8 zone in base ai punti cardinali, si va a individuare il centro della casa, il cuore propulsivo e si studia la posizione di porte e finestre, con il rilascio finale di una relazione tecnico-olistica di armonizzazione della casa scritta.
La tua casa manifesta all’esterno la tua interiorità, i tuoi sentimenti, le tue emozioni.

Io valuto, seguendo il Vastu indiano, se gli abitanti della casa sono di tipo: Vata, Pitta o Kapha che sono i 3 dosha indiani dell’uomo e ciò è necessario per avere indicazioni sui colori con cui pitturare le pareti e la scelta degli oggetti.

Importante è il Centro della casa che è, come vi ho già detto, il cuore propulsivo della casa che porta equilibrio e radicamento a chi vi abita.
Dovrebbe essere ampio e luminoso, in caso contrario deve essere illuminato con tea light o anche luci alogene artificiali; sopra può essere ottimo sospenderci una Genesa di 20/32 centimetri o si può anche tenere una piramide.

Va mantenuto ben pulito e areato, non deve essere ingombrato con oggetti, non deve contenere acqua e non deve cadere in un ripostiglio o magazzino.
Il Centro della casa corrisponde all’elemento Etere che è il 5 elemento.
Metti buona musica nella zona del centro della casa.

E’ importante avere finestre nell’est dell’abitazione.
La zona, per la mia esperienza, più importante della casa è quella a NORD-EST, dove è bene effettuare le meditazioni quotidiane.

Si può tenere in quel luogo un piccolo tavolo con un altare sopra e una fontanella d’acqua, anche una di quelle zen a riciclo, da pulire spesso, dei fiori e piante anche piccole.
Il Nord-est della casa non deve essere arredato con mobili pesanti e scuri e qui non si accendono candele, ma solo tea light, perché qui domina l’elemento acqua.

Puoi tenere qui i tuoi mala o japa-mala con cui recitare i tuoi mantra, immagini delle tue divinità, maestri e Angeli.
Se l’elemento acqua è legato al nord-est, quello fuoco è collegato al sud-est della vostra casa e sarebbe ottimo se qui cadesse la cucina.
L’elemento terra è collegato al sud-ovest della casa, dove tenere piante con molta terra nel vaso, pietre e composizioni di sassi zen.

L’elemento aria corrisponde al nord-ovest della tua casa, tieni qui campanelle che suonano mosse dal vento e frigoriferi.
La porta principale di casa ha una grande importanza per armonizzare la stessa.

Se la sua posizione non è ottima si può correggere con specchi, con statue guardiani di soglia o con gli Yantra che sono dei mandala indiani equilibratori delle energie.

Gli Yantra sono dei veri programmi di rettificazione non solo della casa ma anche dell’inconscio degli abitanti di essa.

Con essi si programma lo spazio, si inseriscono informazioni corrette in ambienti che non lo sono e che influenzano il destino di chi vi vive a 360 gradi.

E’ una specie di agopuntura della casa.
Armonizzare la dimora, te lo dico per esperienza personale, aumenta l’abbondanza economica, migliora i rapporti interpersonali, la salute della psiche e del corpo.

Le figure sacre che utilizzo per migliorare le case e i luoghi di lavoro sono la Genesa, la Pentasfera, la Piramide e il Cubo di Metatron.

Essendo io una cristallo-terapeuta, è la prima disciplina olistica che ho acquisito e amato da giovanissima, utilizzo anche molto i cristalli in casa come fonte di armonizzazione: quarzi rosa in camera da letto, tormaline nere contro l’elettromagnetismo e seleniti nel nord-est della casa.

La Genesa

La Genesa è una figura sacra che personalmente adoro e utilizzo in ogni stanza della mia casa.

Mi sono occorsi 10 anni per trovare il costruttore giusto di esse in Svizzera che reputo essere una persona spirituale e con un’energia immensa
In generale chi crea Genese dovrebbe possibilmente essere un maestro incarnato in perfetto equilibrio.

Nella sua forma geometrica ha i seguenti elementi: il triangolo, il quadrato toroidale, il cerchio, la spirale aurea, la stella a sei punte, i solidi platonici, il fiore della vita, il cubo di Metatron e l’albero della vita.
Si chiama anche Crystal perché rispecchia la forma dei cristalli presenti in natura.

E’ formata da 4 cerchi di alluminio intrecciati che creano triangoli e quadrati.
E’ una costruzione orgonica, un modello archetipo di geometria sacra; essa amplifica l’energia della persona che l’attiva, purifica la casa, i luoghi di lavoro, i giardini e interi condomini.

E’ in grado di diminuire gli effetti nocivi dell’alta tensione vicino alle case usando Genese di 2/3 metri.
La Genesa genera un forte vortice di energia che amplifica le intenzioni di coloro che sono in sua presenza.

Aumenta la concentrazione nella meditazione, è un armonizzatore energetico e allinea i campi energetici degli esseri viventi.
Pulisce lo sporco psichico e le paure che mettiamo nei nostri desideri allontanando dalle persone, case e luoghi di lavoro virus e batteri.
Aiuta in caso di malattia a recuperare in tempi più brevi la salute, unendola a qualunque cura tradizionale o olistica.

Può essere e dovrebbe essere realizzata in alluminio perché esso ha proprietà di agire sulle energie pesanti e per questo purifica le nostre case ma ve ne sono anche di rame e legno.
Allontana gli effetti nocivi dell’elettromagnetismo di elettrodomestici, cellulari e computer.

Per tutte le motivazioni dette sopra ritengo che qualsiasi persona dovrebbe avere in casa una genesa.
Una di 32 centimetri pulisce 500 metri quadrati e la possono usare tutti i componenti della famiglia.

La Pentasfera

La Pentasfera è, invece, individuale; la faccio prendere a inizio gravidanza alla futura mamma per armonizzare il bambino in utero.
Il pentagono, oltre ai 4 elementi: aria, acqua, terra e fuoco, ne ha un quinto: l’etere.

Si attiva come la Genesa ma è più potente e si usa per cose più spirituali e meno terrene ed è quindi adatta per richieste più alte.
Il miglior materiale in cui costruirla è il rame e aiuta anche nel radicamento alla Terra

La possono toccare anche i familiari ma è personale di chi l’acquista.
Riequilibra il calore del corpo, i chakra e neutralizza le onde e i campi elettromagnetici delle nostre case.
Emette frequenza della vita, guarigione e gioia.

Cubo di Metatron

Possiamo affermare che il cubo di Metatron e la sua struttura simbolica siano un “pensiero della divinità” che assiste il nostro processo di allineamento vibrazionale.

Solo guardando il cubo iniziamo a vedere la magia della Geometria Sacra.
Si dice che i 13 cerchi rappresentino i 13 sistemi di conoscenza, e le 13 ere dei regni eterni dei mondi vicini, attraverso il lavoro a griglia della nostra coscienza, espresso come il contenitore di lavoro della griglia di frequenza che appare come materia sospesa.

Nel Cubo di Metatron ci sono 78 linee rette e 13 cerchi. Le prime rappresentano i principi maschili e i secondi i principi femminili. La geometria sacra ha individuato le basi del Cubo di Metatron sono una forma assunta dal fiore della vita.

Si usa sotto la genesa o la pentasfera e ne amplifica gli effetti.
Può essere portato indosso con effetti riequilibranti.

Piramide

La piramide è una figura geometrica le cui origini non sono affatto note; la scienza ha tentato di datare le origini delle piramidi in Egitto ma non se ne ha certezza e sembra che le erosioni alla base della Sfinge siano state provocate dall’acqua e questo le fa datare a minimo 12.000 anni fa.

Le piramidi sono potenti attivatori energetici e devono essere principalmente in rame, essendo esso mediatore di luce e di calore connesso al pianeta Venere. Inoltre sappiamo che il nostro corpo è basato sull’energia elettrica, basti pensare che i nostri sensi: olfatto, udito, vista, gusto e tatto trasmettono tramite impulsi elettrici le informazioni al nostro cervello. Il rame è un equilibratore del calore corporeo, un equilibratore delle energie emesse dal nostro sistema nervoso, un neutralizzatore dei campi elettromagnetici e favorisce la circolazione sia sanguigna che linfatica.

CONTATTACI DA QUI

* Campo richiesto

E’ necessario disdire l’appuntamento entro 24 ore prima dello stesso, in caso contrario sarà necessario pagare per intero il costo della seduta prenotata.